EXPORT 4-0 commercio digitale e fiere per nuovi mercati

Si chiama «Export 4.0. Commercio digitale e fiere: nuovi mercati per le imprese lombarde» l’ultima misura sviluppata da Regione Lombardia per sostenere l’export con uno stanziamento di 5,5 milioni.

La misura vuole creare opportunità di export anche per le imprese più piccole, che vengono aiutate ad usare i nuovi strumenti digitali. «Con oltre 110 miliardi di merci esportate (un terzo dell’export nazionale) – ha commentato Parolini – la nostra regione si conferma locomotiva del Paese con capacità dimostrate di conquistare nuovi mercati e di creare migliaia di nuovi posti di lavoro».

Di seguito le principali caratteristiche del nuovo Bando:

SOGGETTI AMMISSIBILI

Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa in Lombardia.

PROGETTI AMMISSIBILI

Misura a) e-commerce per l’export:

  • sostegno alle PMI lombarde che vogliono integrare le proprie strategie commerciali per l’export attivando o incrementando il ricorso ai servizi di vendita online offerti su siti e piattaforme digitali da operatori terzi specializzati

Misura b) fiera per l’export:

  • partecipazione a una manifestazione fieristica in un Paese estero selezionato dall’ impresa richiedente in base alle proprie strategie di export

SPESE AMMISSIBILI

Misura a) :

  1. analisi di fattibilità del progetto, con particolare riferimento alle esigenze di adeguamento amministrativo, organizzativo, formativo, logistico, di acquisizione di strumenti e servizi;
  2. organizzazione di interventi specifici di formazione del personale;
  3. realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale export digitale, con specifico riferimento al portafoglio prodotti, ai mercati esteri e ai siti di vendita online prescelti;
  4. sostegno al posizionamento dell’offerta sui canali commerciali digitali prescelti verso i mercati esteri selezionati;
  5. automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli da e verso il web;
  6. raccordo tra le funzionalità operative del canale digitale prescelto e i propri sistemi crm;
  7. protezione e/o registrazione dei marchi e/o degli articoli compresi nel portafoglio prodotti nei mercati esteri di destinazione prescelti;
  8. accesso ai servizi di vendita online sui canali prescelti.

Misura b):

  1. affitto di spazi espositivi, comprese eventuali tariffe di iscrizione alla manifestazione fieristica;
  2. allestimento dello stand;
  3. servizi accessori: hostess, steward, interpretariato, pulizia, sicurezza.

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il bando prevede un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili fino a 8.000 euro.